Corso coordinatore aggiornamento

Dal mese di gennaio 2016 è a disposizione il nuovo piano formativo a moduli per l’aggiornamento della figura del coordinatore.

Nella logica che l’aggiornamento debba essere continuo nell’arco di 5 anni, i moduli (di n. 4 ore ciascuno) sono a libera scelta in modo tale che ogni professionista possa individuare quelli più inerenti alla sua area di attività.

Per iscriversi ai è necessario utilizzare la specifica piattaforma online accedendo alla sezione dedicata del nostro sito. Chi non è ancora in possesso di login e password può richiederle all’Ufficio Formazione (tel: 045.523366, mail: eviolante@esev.it) comunicando i propri dati personali (nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza) e quelli per la fatturazione.

L’area riservata permetterà di:

  •  iscriversi ai vari moduli;
  •  essere costantemente aggiornati sulla situazione delle iscrizioni già inviate;
  •  essere avvisati della scadenza dei corsi fatti per potersi iscrivere nei tempi previsti agli aggiornamenti;
  •  ottenere un estratto conto formativo dei corsi frequentati presso ESEV-CPT.

Di seguito è illustrato il percorso formativo, i contenuti e le date degli incontri calendarizzati fino ad aprile 2016

codice titolo obiettivo data orario
AC1 Ruoli e responsabilità in cantiere previsti dal D.Lgs. 81/08 Realizzare una disamina dal punto di vista legale dei ruoli, delle responsabilità e della loro gestione. Valutazione sull’apparato normativo in riferimento al sistema cantiere. . 19/01/2016 17.30-21.30
AC2 Il ruolo del coordinatore secondo la più recente Giurisprudenza Analizzare il ruolo del coordinatore a partire da casi concreti affrontati dalla giurisprudenza. 26/01/2016 17.30-21.30
AC2 Il modello di organizzazione e gestione della sicurezza secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08. La procedura UNI-CNCPT per l’asseverazione nel settore edile Dare un quadro preciso sulle implicazioni dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza con particolare riferimento al cantiere. Presentare il sistema di asseverazione elaborato da UNI-CNCPT. 02/02/2016 17.30-21.30
AC4 Il D.Lgs 231/01 e i più recenti orientamenti giurisprudenziali Illustrare il concetto e la normativa relativa alla responsabilità amministrativa delle imprese e approfondire alcune sentenze di carattere applicativo. 09/02/2016 17.30-21.30
AC5 Il contratto di appalto o subappalto come strumento per la gestione della salute e sicurezza in cantiere Individuare gli strumenti minimi utili ad imprese e professionisti per poter intervenire in maniera efficace nel garantire buone condizioni di salute e sicurezza in cantiere. 16/02/2016 17.30-21.30
AC6 Incontro con lo SPISAL. Le principali criticità a carico del coordinatore emerse dalle attività di vigilanza. Permettere il confronto con l’Ente di vigilanza allo scopo di una maggiore comprensione dei criteri adottati, delle modalità operative e delle sanzioni applicate. 23/02/2016 17.30-21.30
AC7 Le terre e le rocce da scavo, la nuova classificazione dei rifiuti, il trattamento dei materiali da costruzione e demolizione Illustrare le norme specifiche, le procedure e i corretti comportamenti da tenere in cantiere. 01/03/2016 17.30-21.30
AC8

I rischi dovuti dalla presenza di amianto.

Gli ambienti confinati in cantiere
Illustrare la normativa specifica in materia, la valutazione dei rischi e le corrette procedure da adottare. 08/03/2016 17.30-21.30
AC9 Le cadute dall’alto: i sistemi di prevenzione e protezione; la progettazione e gestione tecnica delle linee vita Presentare le migliori modalità di prevenzione e protezione dalle cadute dall’alto e approfondire la conoscenza delle linee vita a partire dalle normative specifiche e dalla loro progettazione. 15/03/2016 17.30-21.30
AC10 Cantieri Stradali e attività in presenza di traffico. Normativa, modalità di applicazione nei Piani. Esempi e criteri di valutazione Approfondimento su argomento specifico. Conoscenza della normativa specifica. Implementazione delle specifiche modalità di lavoro nei PSC. 22/03/2016 17.30-21.30
AC11 Macchine e attrezzature in cantiere: gli obblighi per il coordinatore della sicurezza Le attività che il Coordinatore deve mettere in atto per la corretta applicazione della normativa di riferimento. 29/03/2016 17.30-21.30
AC12 I contenuti del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) nei cantieri di recupero, ristrutturazione e restauro Presentare le modalità di elaborazione del PSC in cantieri con caratteristiche specifiche 05/04/2016 17.30-21.30
AC13 I contenuti del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) in cantieri di nuove costruzioni tradizionali o con lavorazioni a secco (legno, cartongesso e acciaio) Presentare le modalità di elaborazione del PSC in cantieri con caratteristiche specifiche 12/04/2016 17.30-21.30

Il costo è di 50,00€ + iva per ogni modulo di 4 ore, salvo specifiche convenzioni con gli ordini professionali di riferimento. Il relativo pagamento va effettuato anticipatamente effettuando un bonifico bancario intestato a:

CENTRO PARITETICO ESEV-CPT
VIA ZEVIANI 8, 37131 VERONA
IBAN: IT95 W034 4011 7010 0000 0262 000
BANCO DESIO

 

I moduli AC1, AC3, AC4, AC5, AC7, AC8, AC9 e AC10 valgono anche come ore di aggiornamento per gli RSPP/ASPP.

E’ previsto il riconoscimento dei CFP per geometri ed architetti, per gli ingegneri siamo in attesa di approvazione da parte del CNI.